Biorivitalizzazione viso

Biorivitalizzazione viso

Per una pelle del viso più idratata, tonica e levigata, senza dover ricorrere a interventi chirurgici, i trattamenti di biorivitalizzazione viso – noti anche come biolifting – sono uno dei trattamenti più efficaci. Si tratta di una procedura non invasiva che, attraverso iniezioni di acido ialuronico e altri nutrienti, riesce a rivitalizzare i tessuti del volto e del collo, stimolando la produzione di collagene ed elastina nella pelle. Rendendo i tessuti maggiormente nutriti ed elastici e ridefinendo i contorni è possibile ridurre i segni dell’invecchiamento.

I trattamenti di biorivitalizzazione viso sono sicuri, efficaci e personalizzati. Permettono di ottenere risultati visibili e duraturi, senza alterare la tua espressione naturale, tanto da essere considerati un lifting non chirurgico.

Come funziona il biolifting

I trattamenti di biorivitalizzazione viso sono trattamenti di medicina estetica che utilizzano l’acido ialuronico, una sostanza naturalmente presente nell’organismo, che contribuisce a mantenere la pelle idratata e turgida. L’acido ialuronico, con il passare del tempo, tende a diminuire, causando la perdita di elasticità e la comparsa di rughe e rilassamento cutaneo. I trattamenti di biorivitalizzazione viso consistono nell’iniettare l’acido ialuronico nella pelle, insieme ad altri nutrienti come vitamine, aminoacidi e antiossidanti, che favoriscono la rigenerazione cutanea e la stimolazione del collagene ed elastina, le proteine che garantiscono la tonicità e l’elasticità della pelle.

L’acido ialuronico usato nella biorivitalizzazione, a differenza di quello usato per il filler, non è reticolato ma libero, questo permette che si propaghi più facilmente, diffondendosi nei tessuti in maniera più ampia. In questo modo, i trattamenti di biostimolazione di viso e collo, idratano e nutrono la pelle in profondità, migliorando la texture e il colorito. Così, contrastano i segni dell’invecchiamento e del fotodanno, come le rughe, le macchie e la lassità cutanea. Il risultato è una pelle più giovane, luminosa e naturale.

I trattamenti di biorivitalizzazione viso si eseguono in ambulatorio, in sedute che solitamente non superano i 30 minuti, trascorsi i quali sarà possibile tornare alle proprie attività quotidiane: dopo il trattamento è possibile che si formino dei piccoli pomfi nei punti di inoculo che si riassorbiranno naturalmente nell’arco di un paio d’ore.
Prima dell’iniezione, il medico valuta le condizioni della pelle, le esigenze e le aspettative del paziente, e individua i punti di iniezione e la formulazione di soluzione biorivitalizzante più adatti, personalizzando il trattamento in modo da risultare maggiormente efficace.

Per iniettare la soluzione biorivitalizzante nei vari strati della pelle, viene utilizzato un microago che non lascia segni ed evita la formazione di lividi. Il trattamento è poco doloroso ma, in caso di necessità, si può applicare una crema anestetica locale per ridurre il fastidio. Il numero di iniezioni varia in base all’area da trattare e al risultato desiderato, in genere oscillano tra 10 e 20 inoculazioni. Il numero di sedute dipende dalla durata dell’effetto dei trattamenti di biorivitalizzazione viso, è possibile ripetere il trattamento stabilendo un protocollo con il medico.

Quali sono i vantaggi e i benefici dei trattamenti di biorivitalizzazione viso

Potremmo racchiudere i benefici del biolifting in tre punti essenziali:

  • Ristrutturazione profonda della pelle: a differenza di altri trattamenti, il lifting non chirurgico agisce in maniera diffusa e stimola la produzione di elastina e connettivina, che rendono la cute del volto e del collo più elastica, compatta e tonica.
    Pertanto, si tratta di un intervento altamente benefico e non invasivo, che dona luminosità e giovinezza al volto in pochi minuti.
  • Azione antiossidante di cellule e tessuti: la biostimolazione agisce in maniera mirata e sicura contro i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento della pelle.
    In questo modo si favorisce la rigenerazione delle cellule, in modo più rapido e visibile anche in superficie. Questa caratteristica si distingue per la sua azione preventiva, contribuendo a rallentare la formazione di nuove rughe e a mantenere la pelle in uno stato di migliore tonicità nel corso del tempo.
  • Idratazione profonda: una delle cause della perdita di tono e luminosità del volto è la scarsa idratazione, dovuta ad abitudini di vita poco salutari, agli agenti climatici e all’eccessiva esposizione al sole.
    Lo scopo della biostimolazione è proprio quello di nutrire i tessuti in profondità, regalando tonicità, migliorando il colorito e distendendo le rughe in modo efficace, senza ricorrere al bisturi.
    In questo modo viene esaltata la bellezza naturale e minimizzate le imperfezioni.

I trattamenti di biorivitalizzazione viso rappresentano un’opzione altamente vantaggiosa per coloro che desiderano migliorare l’aspetto della loro pelle senza ricorrere a procedure chirurgiche invasive. Questa soluzione mira a conferire alla pelle del viso un’idratazione profonda, una tonicità rinnovata e una superficie più levigata. Attraverso l’impiego di acido ialuronico e altri nutrienti essenziali, i trattamenti di biorivitalizzazione viso non solo mirano a idratare, ma anche a stimolare la produzione di collagene ed elastina, contribuendo così a migliorare l’elasticità cutanea e contrastare i segni evidenti dell’invecchiamento e del fotodanno.

In questa prospettiva, i benefici dei trattamenti di biorivitalizzazione viso vanno ben oltre la mera idratazione, poiché si traducono in un aspetto più giovane, luminoso e naturale, senza alterare l’espressione fisiologica del viso. Un elemento distintivo di tali trattamenti è la loro capacità di ottenere risultati notevoli senza la necessità di interventi chirurgici invasivi. Le iniezioni, poco invasive, rappresentano un approccio che non lascia segni evidenti e non richiede lunghi periodi di recupero.

L’efficacia dei trattamenti di biorivitalizzazione viso si manifesta non solo nella loro immediatezza, con risultati visibili già nei primi giorni successivi all’iniezione, ma anche nella loro durata prolungata, che può estendersi fino a 6 mesi. Questo aspetto aiuta a ridurre la frequenza delle sedute, aumentando la qualità e la longevità dei risultati ottenuti.

In sintesi, i trattamenti di biorivitalizzazione viso non sono semplici interventi estetici, ma rappresentano un investimento completo nel benessere cutaneo, offrendo una gamma diversificata di benefici che vanno dalla profonda idratazione alla stimolazione della produzione di collagene, il tutto con un impatto immediato e duraturo.

Richiedi un consulto personalizzato

Se sei interessato ai trattamenti di biorivitalizzazione viso e vuoi scoprire se sono adatti a te, ti invitiamo a richiedere un consulto gratuito e senza impegno presso la nostra clinica. Insieme al nostro medico specialista, valuterete le tue esigenze specifiche, ti fornirà informazioni personalizzate sui dettagli del trattamento e determinerà la fattibilità della procedura per il tuo caso, elaborando un piano d’azione riservato.

I trattamenti di biorivitalizzazione viso sono una tecnica innovativa che ti permetterà di rigenerare la tua pelle, donandole un aspetto più giovane e luminoso, senza alterare la tua espressione naturale. Non perdere questa occasione, contattaci subito e prenota il tuo consulto.

Frequently Asked Questions

I trattamenti di biorivitalizzazione viso si possono usare per trattare tutto il viso, o solo alcune aree specifiche, come le guance, il contorno occhi, il contorno labbra, il mento, il naso, la fronte e il collo. Si possono anche trattare altre zone del corpo, come il décolleté, le mani, le braccia e le gambe.

I risultati dei trattamenti di biorivitalizzazione viso si vedono dopo pochi giorni dall’iniezione, e raggiungono il massimo dopo 2-3 settimane. Il risultato può durare da 6 a 12 mesi, a seconda dei casi. Per mantenere l’effetto, si consiglia di ripetere il trattamento ogni 3-6 mesi, a seconda della necessità.

No, il trattamento non è doloroso, ma solo leggermente fastidioso. Si avverte solo una sensazione di puntura durante l’iniezione, che dura pochi secondi. Per ridurre il fastidio, si può applicare una crema anestetica locale prima dell’iniezione.

I trattamenti di biorivitalizzazione viso sono sicuri e ben tollerati, e non presentano particolari controindicazioni. Tuttavia, come per ogni trattamento di medicina estetica, è bene informare il medico di eventuali allergie, intolleranze, patologie, gravidanze o allattamenti, terapie in corso o precedenti trattamenti estetici. Inoltre, è bene evitare il trattamento in caso di infezioni, infiammazioni, ferite, herpes, eczemi o altre lesioni cutanee nella zona da trattare.
Per uno o due giorni dopo il trattamento, è bene seguire alcune semplici precauzioni, come evitare l’esposizione al sole e a fonti di calore come saune e bagni turchi, massaggi e pulizia profonda del viso, trattamenti di radiofrequenza e sport intenso, l’uso di cosmetici aggressivi, il fumo e l’alcool.